Messina, Vistidalontano, Blog Scurria, Marcello Scurria, politica, enti locali, territorio, finanza locale Messina, Vistidalontano, Blog Scurria, Marcello Scurria, politica, enti locali, territorio, finanza locale marcelloscurria | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

Messina e dintorni
Caro Eller, saluti e buon viaggio ... di ritorno!
post pubblicato in Diario, il 2 febbraio 2017


Non conosco il dott. Luca Eller, prima badante e poi assessore della Giunta Accorinti. Non so quanto sia costata ai Messinesi la sua presenza in Giunta (ovviamente mi riferisco alle sole spese di trasferta). Non ho condiviso la scelta di chiamare un Toscano a ricoprire la carica di Assessore (al di la' delle capacita' tecniche non conosceva la Citta' e i suoi problemi). Oggi (a pochi giorni dalla discussione della mozione di sfiducia) si dimette sbattendo la porta. Non risponde al telefono al Sindaco e la butta in politica. Non era un tecnico?Aggiunge che si dimette in differita. Resta Assessore sino al 10 febbraio. Il motivo e' misterioso. Viene da ridere! Renato, Tibet o non Tibet, sei il Sindaco di Messina. Firma immediatamente la revoca dell'incarico e libera il dott. Eller dai presunti impegni che lo trattengono a Messina sino al 10 febbraio. Lei, Dott. Eller, torni pure nella sua Toscana. Stia tranquillo che a Messina abbiamo le risorse umane e professionali per svolgere la funzione che ha avuto il privilegio di assolvere. Avra' a disposizione piu' tempo anche per far visita al suo conterraneo di Rignano. Del suo breve soggiorno in Citta', tra qualche mese, non restera' traccia nei ricordi dei Messinesi. Cari saluti e buon viaggio!
Come evitare il dissesto in 4 mosse
post pubblicato in Diario, il 29 giugno 2013



1.     Comunicare immediatamente, anche nelle more della predisposizione della relazione di inizio mandato, al Ministero dell’Interno la volontà di avvalersi della possibilità, entro 90 giorni dall’insediamento, di rimodulare il Piano decennale (oltre alla comunicazione formale chiederei con urgenza un appuntamento alla sottocommissione che cura l’istruttoria);

2.     Inserire nella “Piattaforma per la certificazione dei crediti” tutti i debiti del Comune di Messina, maturati al 31.12.2012, tenendo conto delle modifiche apportate (ampliamento categorie debiti) dalla legge di conversione del D.L. 35/13 (attenzione, non è stata prevista alcuna scadenza e, per le nuove ipotesi di debiti, i Comuni possono fare la richiesta);

3.     Rimodulare il Piano decennale di rientro, includendo tutti i debiti finanziabili con il D.L. 35/13. Ciò è previsto dal medesimo decreto legge convertito e consentirà di “allungare” la restituzione del debito da 10 a 30 anni e, di conseguenza, diminuire sensibilmente la rata annuale di rientro a carico del Comune;

4.     Inserire nella rimodulazione del piano decennale di rientro, in sostituzione della previsione di entrata derivante dal contratto di servizio AMAM (annullata), il consistente indennizzo che dovrà corrispondere al Comune, proprietario degli impianti, il nuovo gestore del servizio di distribuzione del gas (l’attuale convenzione cesserà nel 2015) a seguito di nuovo affidamento con gara.

 

 

PS

A mio parere con il D.L. 35, di fatto e salvo rare eccezioni, è stato superato il cosiddetto salva-comuni.

 

Sfoglia dicembre       
calendario
adv